Piscina nuvolosa

Piscina nuvolosa

L'acqua della piscina dovrebbe essere sempre cristallina per garantire il massimo comfort e la sicurezza dei bagnanti. Prima di aggiungere prodotti chimici per risolvere questo problema, dobbiamo capire cosa causa l'intorbidimento dell'acqua.

L'acqua può assumere un aspetto torbido quando contiene particelle fini, troppo piccole per essere raccolte dal filtro. Queste particelle sono troppo piccole per essere filtrate da un filtro a sabbia o a cartuccia, ma vengono filtrate da un filtro D.E. Le particelle che causano l'intorbidimento dell'acqua possono provenire da diverse fonti, come una cattiva filtrazione, bassi livelli di cloro, una cattiva chimica dell'acqua o contaminanti presenti nell'acqua, solitamente provenienti dai bagnanti.

Qual è il prodotto migliore per una piscina molto torbida?

Se vi accorgete che la vostra piscina è diventata torbida e desiderate un'acqua brillante in breve tempo, allora Maxi-Floc Plus è il prodotto. Questo flocculante per impieghi gravosi è in grado di riempire la maggior parte delle piscine in meno di 6 ore e può essere utilizzato anche per rimuovere le alghe morte e altre particelle galleggianti.

Qual è il prodotto migliore per mantenere la piscina cristallina?

Quando la piscina viene messa in funzione all'apertura primaverile, l'acqua della piscina è cristallina e bisogna mantenerla tale. Prevenire è meglio che curare, quindi vi consigliamo i seguenti prodotti da utilizzare per tutta la stagione:
Miraclear Pool Clarifier - Il nostro chiarificatore più potente, in cui una dose dura fino a 30 giorni.
Cubetti chiarificatori Miraclear - Il modo più semplice di dosare, perché non è necessario misurarlo. Ogni cubetto si scioglie lentamente e dura fino a 30 giorni, per cui è sufficiente segnare sul calendario la data della prossima somministrazione.

Qual è il prodotto migliore per eliminare le linee di feccia dopo un bagno abbondante?

Dopo un bagno abbondante durante la bella stagione, la presenza di oli solari indesiderati nell'acqua può essere antiestetica e problematica. Il nostro chiarificatore naturale Clarifier è l'unico prodotto che elimina gli oli impedendo la formazione di antiestetiche macchie sulla linea di galleggiamento.

Per consigliare il trattamento corretto, è essenziale determinare il grado di torbidità dell'acqua. Come guida utilizziamo tre definizioni:
Nuvoloso - È qui che l'acqua della piscina ha perso la sua brillantezza.
Nuvoloso - Questo è il punto in cui l'acqua non è più limpida, ma il proprietario della piscina è in grado di vedere il fondo della vasca nella parte bassa.
Molto nuvoloso - In questo caso l'acqua non è più limpida e il proprietario della piscina non riesce a vedere il fondo della vasca.

pH elevato - Ciò può causare la fuoriuscita di carbonato di calcio dalle soluzioni, con conseguente aspetto lattiginoso della piscina. Le alghe preferiscono anche l'acqua della piscina con un pH elevato.

Alghe - All'inizio di un'infestazione di alghe la piscina può sembrare nebulosa, ma dopo un giorno o due si sviluppa il noto colore verde.

Carico di bagnanti pesanti - Dopo periodi di intensa balneazione, i nuotatori possono contribuire all'inquinamento causato da creme solari, grassi corporei e proteine della pelle. Tutti questi reagiscono con il cloro formando composti insolubili che devono essere filtrati.

Tempo di filtrazione insufficiente I sistemi di filtrazione delle piscine sono dimensionati in modo da garantire un ricambio completo dell'acqua in otto ore. Ne consegue che tutte le piscine hanno bisogno di otto ore di filtrazione al giorno. È anche possibile che siano stati installati impianti di filtrazione troppo piccoli per la piscina.

Scarico del giardino Dopo periodi di pioggia intensa e/o un forte temporale, l'acqua può defluire dal giardino e da altre aree circostanti nella piscina. Quest'acqua contiene una serie di sostanze chimiche che influiscono sulla limpidezza della piscina, tra cui spore di alghe, detergenti, nitrati, fosfati e metalli che possono anche macchiare.

Esistono due metodi principali per trattare una piscina torbida:

  1. Utilizzo di un chiarificatore I chiarificatori legano le piccole particelle che normalmente passano attraverso il filtro in una massa più grande che viene eliminata dal filtro. I chiarificatori sono un'ottima prevenzione per i problemi che si verificano e sono ideali per i problemi di nebbia e torbidità.
  2. Uso di un flocculante I flocculanti funzionano in modo diverso, legando insieme le particelle che, quando la pompa viene spenta, cadono per gravità sul fondo della piscina e vengono poi aspirate per essere smaltite. I flocculanti devono essere utilizzati solo per piscine torbide o molto torbide.

No - Il sovradosaggio di chiarificatori e flocculanti non migliorerà la limpidezza più rapidamente, né il doppio della dose eliminerà il doppio dell'intorbidimento, anzi può peggiorare la situazione. Il motivo è che questi prodotti agiscono neutralizzando la carica elettrica positiva delle particelle, che si raggruppano e vengono filtrate o cadono a terra. Una quantità eccessiva può invertire la carica delle particelle, rendendo molto più difficile il loro filtraggio.